2 - Contesto e bisogni

CONTESTO SOCIALE - CULTURALE - ECONOMICO

BISOGNI DELL’UTENZA - PROPOSTE EDUCATIVE

 

Il nostro territorio ha visto negli ultimi anni un ampliamento e un accrescimento molto rapido della popolazione, richiamata da attività produttive presenti nel comprensorio. Si è caratterizzato nel tempo come comune in prevalenza residenziale, con la presenza di molte famiglie anche giovani con figli. Tuttora è presente una notevole mobilità. Ciò ha portato all’allargamento dei servizi educativi ,per dare una risposta alle accresciute esigenze, in un accordo tra scuola, ente locale ed agenzie educative presenti sul territorio. Queste le principali caratteristiche che prendiamo come riferimento per le nostre scelte

Situazione socio-ambientale

  • territorio a vocazione residenziale che ha visto una rapida crescita della popolazione per la presenza nel comprensorio di attività produttive
  • prevalenza di famiglie con entrambi i genitori occupati nel lavoro e aumento di famiglie monogenitoriali

· pluralità di modelli culturali, anche in presenza di famiglie di diverse provenienze

· diffusione nelle nuove generazioni di mentalità consumistica e indebolimento di riferimento valoriali, con l’emergere anche di episodi di bullismo

· presenza sul territorio del comune di realtà associative e aggregative sociali e di volontariato (sportive, ludiche, culturali); di gruppi educativi territoriali che promuovono sani e corretti comportamenti di convivenza civile

· presenza di oratori parrocchiali che promuovono la prevenzione del disagio sociale e la ricerca del benessere psicofisico e relazionale dei ragazzi del territorio

· presenza di reti educative  con esperienze consolidate di collaborazione

 

 

Bisogni  rilevati

·         Acquisizione di capacità critiche

·         Acquisizione di capacità di analisi selettiva nei confronti dei modelli e stereotipi diffusi

·         Valorizzazione del rapporto tra coetanei in una prospettiva di aiuto reciproco

·         Acquisizione di una mentalità di rispetto e di accoglienza

·         Integrazione tesa ad un arricchimento culturale

·         Facilitazione della comunicazione educativa tra generazioni

·         Integrazione con le realtà educative del  territorio

 


 

Proposte educative della scuola

·           Accoglienza- contratto formativo o patto educativo

·         educazione alla convivenza civile

·         educazione alla salute

·         educazione alla legalità

·         educazione interculturale

·         educazione alla mondialità

·         educazione al leggere come esperienza personale di arricchimento: biblioteche scolastiche

·         potenziamento competenze linguistiche

·         conoscenza del territorio , della sua identità storico-cultuale

·         conoscenza del territorio nei suoi aspetti ambientali ed educazione al rispetto dell’ambiente e delle sue risorse

·         progetti di continuità con la scuola primaria

·         orientamento

·         integrazione con l’ente locale per definire progetti di qualificazione scolastica

 


 Dal confronto delle diverse realtà emergono comunque bisogni comuni così di seguito espressi in sintesi:

 

 

1.   omogeneità dell’offerta formativa

2.   individualizzazione  dell’insegnamento

3.   richiesta della lingua inglese  per tutti

4.   richiesta della seconda lingua comunitaria: francese

5.   richiesta di laboratori multimediali

6.   attività di recupero – consolidamento – potenziamento

 

Quindi

 

 

Ottimizzazione del tempo scuola

 


Comments