Concorso a.s. 2013 - 2014

pubblicato 11 giu 2015, 02:16 da Amministratore Sistema   [ aggiornato in data 11 giu 2015, 02:17 ]

VINCITORI DEL CONCORSO DI POESIA  FIORDIVERSI

a.s. 2013\2014


Classi prime – I COLORI

1° Classificato – Giorgia Montorsi, corso F

2° Classificato – Eleonora Zanelli, corso B

3° Classificato – Lisa Pattuzzi, corso B

 

Classi seconde- BELLO E’…

1° Classificato –  Anna Maria Ferrari, corso S

2° Classificato –  Sara Sindaco, corso F

3° Classificato –  Piotr Krollzyk , corso D

  

Classi terze- PER ME TU SEI

1° Classificato  –  Matteo Mori , corso F

2° Classificato –  Stefano Messori, corso R

3° Classificato – Martina Ricci, corso H

3° Classificato –  Alessia Nocetti, corso D

 

 

CONCORSO

“ UN LOGO PER IL FIORDIVERSI


Il concorso è stato vinto dal disegno presentato da due alunne di 3° R

 di Magreta :

Ilaria Schenetti, Amelia Zanni




1° CLASSIFICATO – Classe prima

 

I colori


Il bianco come la neve d’inverno

sembra un silenzio eterno.

Il giallo come il sole che splende in estate

fa avere una felicità che neanche immaginate.

Il rosa come un fiore di primavera

assomiglia al tramonto di sera.

Il rosso come l’amore

mi fa riscaldare il cuore.

Il blu come la notte nera

fa venir voglia di primavera.

Il verde come l’alleanza

mi piacerebbe ballare una danza.

Il viola ricorda un fiore appena sbocciato

quando lo guardo mi sento rinata.

Le loro braccia diverse

si uniscono per sempre

e con tanta allegria

avviene una stupenda magia.

E in un battibaleno

ecco l’arcobaleno.

  

Giorgia Montorsi- 1° F

 

1° CLASSIFICATO – Classe seconda

 

BELLO E’…

 

Bello è quando la musica porta via i pensieri,

quando trascina sul ritmo delle note,

quando assapori attimi sinceri,

quando esprimi il tuo talento e la tua dote.

 

Bello è quando la musica ti fa dimenticare,

quando degli attimi più belli ti ricordi,

quando una melodia sa farti sognare,

quando danzi sul ritmo degli accordi.

 

Bello è quando la musica ti avvicina alle persone,

quando sa farti amare e perdonare,

quando scopri cosa significa condivisione,

quando da una brezza leggera

ti fai trasportare.

 

Anna Maria Ferrari – 2° S

 


1° CLASSIFICATO – Classe terza

 

 Per me tu sei

 

Per me tu sei amore.

Tu mi hai desiderato

e nel tuo grembo con gioia mi hai portato,

mi hai teso la mano

quando ancora camminavo piano piano.

Trascorrevi con me la giornata intera

lasciando la casa com’era.

 

Per me tu sei saggezza.

Tu mi hai insegnato l’onestà,

che il rispetto è fondamentale,

che l’umiltà non può mancare.

Da te ho imparato a ringraziare,

che a volte una battuta può sdrammatizzare,

che ci si deve accontentare,

che c’è più gioia nel dare che nel desiderare.

 

Per me tu sei pace.

Sei conforto nelle amarezze,

tu, con dialoghi e carezze,

colmi le mie insicurezze,

la mia collera sai placare

quando agitato mi vedi rincasare.

 

Per me tu sei fierezza.

Vorrei vederti invecchiare

poterti un giorno di tutto ricompensare,

le tue lunghe giornate allietare

e sottobraccio con te passeggiare.

Vorrei allungarti la mano

quando sarai tu a camminare piano piano,

quella che tu mi tendevi ieri

tu, mio faro, che sempre sei nei miei pensieri.

 

 

Matteo Mori – 3° F

 

Comments